La classe e lo stile di una buona Enoteca - Wine Bar a Roma non ha eguali. Sorseggiare un buon vino tra le strade della capitale ha un fascino che ti strega e ti ammalia.

Centro

Cul De Sac (ottima anche per l'aperitivo)

Questa enoteca a Roma ha ispirato l'apertura di innumerevoli locali. Al suo interno la possibilità di gustare dei buonissimi vini e dei delicati pasti.

Enoteche a Roma: Casa Bleve

Wine bar romano che fa dell'eleganza e della raffinatezza le sue armi migliori. Un ambiente accogliente accompagnerà delicatamente i piatti e i vini che vi verranno serviti. Si passa da una selezione di formaggi freschissimi ad una lista di vini impressionanti (a mescita e non).

Crudo

Molto rinomato, il locale a Roma si mostra molto interessante anche per quel che riguarda la cena. Decisamente frequentato nella sua veste nottambula, il locale è da vedere assolutamente.

Arcioni centro vini (anche consegna domicilio)

Forniture per alberghi, ristoranti ed enti, articoli da regalo, ricercatezze e idee per ricorrenze speciali. Dal 1932 il Centro Vini Arcioni è accanto ai suoi affezionati clienti con spunti per golosi cadeau, vini ricercati, una vasta cantina di etichette selezionate, soluzioni per ogni occasione.

Enoteche a Roma: Cantina Belsiana

Ristorante, enoteca e bistrot situato a pochi passi da Piazza di Spagna, la Cantina Belsiana è il luogo perfetto per i vostri pranzi e cene, ma anche per brunch ed aperitivi a buffet. Offre piatti tipici della cucina regionale e romana, accompagnati da una carta dei vini pregiata e selezionata, e da birre artigianali di provenienza nazionale. 

Gusto Osteria

Sita nel centro storico di Roma attrae ogni sera moltissimi visitatori, attratti da un ambiente dinamico e dal servizio impeccabile. Molto interessante la possibilità di poter assaggiare micro porzioni di tutto.

Nomentana

Trimani (anche all'aperto)

Il wine bar della fornitissima enoteca Trimani è sito in Via Cernaia 37 e vi accoglierà in un ambiente caldo e avvolgente nel quale gustare vini eleganti e raffinati. Durante l'estate c'è la gradita possibilità di sedersi all'aperto.

Uve e Forme

Una carta dei vini impressionante e una cortesia fuori dal comune sono le caratteristiche che più vi rimarranno impresse di questa enoteca romana. Anche qui la possibilità di sedersi fuori durante la bella stagione.

bicchiere vino

Portuense

Enoteche a Roma: Mangitaly Srl (buona ed economica)

L'azienda vanta un'ampia scelta di prodotti alimentari unici nel loro genere. Grazie ad una attenta e accurata organizzazione coccoliamo i nostri clienti proponendo loro cibi di prima qualità consegnando il tutto direttamente a casa loro.

Eur

Enoteca Massimo Cinti (l'ideale per degustazioni tra amici)

Mirata è la scelta di distillati, dai grandi Rum e Whisky di Samaroli ai Calvados e Cognac.

Gianicolo

Quattro bicchieri

Il locale Quattro Bicchieri offre servizi di caffetteria, vineria e cocktail bar. Vi aspettano anche per i vostri dopo cinema o dopo teatro. Il suo punto forte è la grande quantità di vini che offre, in quanto, oltre che cocktail bar, fornisce anche servizio di enoteca. Si trova a 2 passi dal Gianicolo. Offre i servizi ai clienti dalle 07 alle 02.

Flaminio

Enoteche a Roma: Le Formiche Roma

Locale in cui è possibile organizzare un qualsiasi evento. Bere in compagnia e divertirsi.

Vino da tavola: come consumarla durante i pasti

Il vino da tavola è qualsiasi vino destinato al consumo durante un pasto; tuttavia può essere scomposto in modo più specifico in base all'origine e al contesto del suo utilizzo.  In Europa, "vino da tavola" originariamente si riferiva a una categoria legale di vini che soddisfacevano restrizioni minime di produzione.

Secondo le linee guida dell'UE, tutto il vino europeo era "Vino da tavola" o "Vini di qualità prodotti in regioni specificate". Questi ultimi vini erano prodotti con indicazioni geografiche protette, nel senso che le zone in cui erano coltivati ​​e le modalità con cui venivano prodotti erano altamente regolamentati (e quindi, teoricamente, di qualità superiore). 

Mentre il "vino da tavola" è stato ufficialmente eliminato, molti produttori di vino hanno resistito a farlo cadere. I produttori di vino italiani, ad esempio, stanno tentando debolmente di rinominare "vino da tavola" semplicemente come " vino”.

Se non si conoscono i produttori di vini, è meglio cercare un venditore in un'enoteca affidabile oppure scegliere fra tanti vini su vinumstore.it.

Il prezzo può indicare la qualità. Ad esempio, è più probabile che una bottiglia di vino da € 20,00 sia migliore di una bottiglia da € 10,00. È tuttavia possibile che la bottiglia da € 10,00 sia migliore della bottiglia da € 20,00, insomma il prezzo è solo uno strumento in più e non sempre definisce la qualità del vino. 

Il motivo per cui il vino rosso si abbina bene alle carni rosse, come la bistecca, è per la sua capacità di ammorbidire le proteine ​​nella carne e aiutare ad esaltare i sapori del grasso. L'ammorbidimento della carne avviene a causa del tannino, un composto chimico che si trova nel vino rosso. 

I vini bianchi si abbinano bene al pesce perché gli acidi del vino esaltano il gusto del pesce, rendendolo più fresco. 

Se lo stesso aggettivo viene usato per descrivere il cibo e il vino è probabile che l’abbinamento fra i due funzionerà; i vini dolci vanno benissimo con i cibi dolci. Un ottimo esempio sono i dolci o le crostate a base di frutta e i vini dolci. 

A volte può essere complicato abbinare i vini a carni o pesci che hanno una salsa pesante. Il modo migliore per avvicinarsi a un piatto come questo è abbinare il vino al sugo e non alla carne. Ciò consente una migliore esperienza perché alcune salse possono avere cattive interazioni con il vino. O ancora, si desidera evitare di abbinare salse amare con sapore amaro a causa dell'amaro che si accumulerà, creando un gusto sfavorevole.  

Alcune regole per accoppiare il Vino da tavola

Esistono vari modi per avvicinarsi agli abbinamenti vino e cibo. 

In un abbinamento congruente, il cibo e il vino scelti condivideranno diversi composti o sapori. Può essere un vino dolce abbinato a un piatto dolce, un vino rosso con retrogusto burroso abbinato a un piatto di pasta burroso. Il consiglio importante quando si creano abbinamenti congruenti è assicurarsi che il vino non sia sopraffatto dai sapori del cibo perché in quel caso il sapore del vino può diventare insipido. 

Il vantaggio di un abbinamento congruente è quello di permettere al vino e al cibo di esaltare l’uno il sapore dell'altro. I vini rossi sono un'ottima scelta quando si cerca di creare abbinamenti congruenti. Con aromi e sapori che vanno dalla ciliegia al fumoso, i vini rossi sono molto diversi e facili da abbinare ad alimenti simili. 

Autore: Enrico Mainero LinkedIn
Immagine di Enrico Mainero

Dal 2011 Direttore Responsabile e Amministratore unico di ElaMedia Group SRLS. Mi dedico prevalentemente all'analisi dei siti web e alla loro ottimizzazione SEO, con particolare attenzione allo studio della semantica e al loro posizionamento organico sui motori di ricerca. Sono il principale curatore dei contenuti di questo Blog (assieme alla Redazione di ElaMedia).