Chi l'ha detto che le vongole sono ottime solo con gli spaghetti? In questa ricetta di gnocchi alle vongole proponiamo una variante al classico piatto partenopeo, da proporre anche fra le ricette natalizie vista la presenza di pesce, utilizzato non solo per condire, ma proprio nella fase di cottura dello gnocco.

Infatti il valore aggiunto è dato dal fumetto di pesce in cui far cuocere direttamente da crudi i nostri gnocchi. Per chi non lo sapesse preparare, la ricetta è molto semplice: si tratta di un fondo da utilizzare come il brodo per il riso, ovvero va preparato un'ora prima facendo sobbollire gli scarti del pesce in un tegame pieno di acqua ghiacciata. Al termine dell'ora, bisogna filtrare il fumetto di pesce eliminando tutti i pezzi della lisca e della testa che vi avevamo messo.

Andiamo ora a preparare gli gnocchi con le vongole, che vengono meglio se si utilizzano le chicche di patate, ovvero degli gnocchi di dimensioni minori.

Ingredienti gnocchi alle vongole per 4 persone

  • 500gr di gnocchi di patate
  • 100gr di zucchine
  • 30 gr di pinoli
  • 150 gr di lupini di mare
  • 1 spicchio di aglio

Procedimento

Tagliare a julienne le zucchine e metterle da parte. Mettere in una padella un filo di olio e lo spicchi di aglio e far rosolare.
Aggiungere ora le zucchine e far cuocere per qualche minuto e mettere i lupini. Far cuocere per pochi istanti e mettere un mestolo di acqua bollente, oppure fumetto di pesce.
Cuocere gli gnocchi e versarli nelle padella delle vongole, facendo saltare per qualche minuto e servire.

Come preparare gli Gnocchi alle vongole

Se volete provare ad azzardare non solo a cucinare questo piatto, ma a preparare in casa il protagonista, ovvero gli gnocchi di patate, potete seguire la nostra ricetta per realizzare in poco tempo un prodotto genuino e di sicura bontà.

Si tratta di un piatto semplicissimo e adatto ad ogni tipo di condimento. Vediamo come preparare in poco tempo questo primo povero, da abbinare ai più gustosi sughi. Bisogna provare più di una volta il procedimento, perchè riuscire a fare degli ottimi gnocchi al primo tentativo è assai difficile.

E' importante capire come migliorare l'impasto, come dare la forma e il tempo di cottura esatto. Provate a seguire qualche consiglio, e gli gnocchi di patate diventeranno una passeggiata!

Ingredienti

gnocchi alle vongole


Iniziamo la preparazione degli gnocchi

Lavate le patate e lasciatele bollire in acqua salata; quando saranno morbide sbucciatele e schiacciatele.

Su un tavolo gettate una grande quantità di farina (senza esagerare, casomai è meglio addizionarne piano piano successivamente): aggiungete le patate e un pizzico sale e impastate fino ad ottenere un composto soffice. Aggiungete un uovo e impastate di nuovo.

Tagliate l’impasto compatto e senza grumi in filoni dello spessore di 2-3 cm e tagliate di nuovo per ricavarne palline di 3-4 cm. Per creare le tipiche rigature passateci sopra una forchetta senza spingere troppo. Lasciate riposare gli gnocchi per 15 minuti su una superficie infarinata e cocete in una pentola grande. Quando gli gnocchi saliranno a galla saranno pronti.

Condite a vostro piacimento, con il sugo semplice o con la ricotta, con il pesto o con burro e salvia….SBIZZARRITEVI!!!