Una ricetta indicata per il periodo estivo, ma anche per sostituire a cena la carne con una pietanza ugualmente saporita ma più leggera: ecco a voi il Polpettone di tonno.

Ingredienti

Gli ingredienti necessari per 4-6 persone sono i seguenti:

  • 300 g di tonno sott’olio
  • 1 uovo
  • 2 patate medie
  • 5 filetti di acciuga
  • 1 cucchiaio di capperi sott’aceto
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • il succo di mezzo limone
  • olio extravergine d’oliva
  • maionese

Preparazione

Iniziamo a preparare il nostro polpettone andando a lessare le patate, per poi spezzettarle. Nel frattempo possiamo sgocciolare il tonno, andando a togliere l'olio in eccesso.

Prepariamo un composto frullando insieme tonno, patate, uova, capperi, filetti di acciughe e parmigiano grattugiato. In seguito aggiungiamo anche il prezzemolo, lavato e tritato, ed il limone. Frulliamo nuovamente fino ad ottenere un bel composto omogeneo.

Finora la preparazione è abbastanza semplice. Ora dobbiamo procedere a sistemare il composto per la lavorazione. Prendiamo un foglio di carta da forno, e rendiamolo umido così da ammorbidirlo. Facciamo in modo che non resti troppo intriso d'acqua.

Adagiamo il foglio su un tavolo di lavoro e mettiamoci al centro il nostro composto di tonno, lavorandolo bene con le mani per dargli la forma del classico polpettone. Non dimentichiamo di lavorare con le mani leggermente umide, così che non ci restino attaccati residui di polpettone.

Una volta lavorato, avvolgiamo il polpettone di tonno nella carta arrotolata, legando le due estremità con lo spago da cucina.

A questo punto riempiamo una pentola d'acqua e, quando l'acqua bolle, immergiamo il polpettone per circa 40 minuti a fiamma bassa.

Terminato il tempo di cottura, scoliamo il polpettone e facciamo raffreddare senza togliere dalla carta. Una volta raffreddato possiamo estrarre il polpettone di tonno dalla carta e metterlo in frigorifero.

Servire tagliato a fette, accompagnato da maionese o da altre salse indicate.

Il Polpettone di tonno senza patate è un tipica ricetta indicata per il periodo estivo. Leggero e saporito è un piatto che può sostituire una pietanza di carne. Semplicissimo da preparare, molto gustoso e fresco il polpettone è apprezzato da adulti e bambini. Questa pietanza può essere servita sia come antipasto sia come secondo, generalmente viene accompagnato con delle salse da versarci sopra e gli si abbina un vino bianco fresco come ad esempio un Vermentino di Gallura.

Oggi vi insegneremo a preparare il polpettone di tonno senza patate.


Polpettone di tonno senza patate

La variante senza patate renderà il polpettone più asciutto e compatto, per questo vi consigliamo di accompagnarlo con una deliziosa salsa al prezzemolo.

Ingredienti per il polpettone di tonno senza patate

immagine di un polpettone di tonno

  • 350 gr di tonno all’olio d’oliva
  • 2 uova
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 50 gr di pan grattato
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Salsa verde per guarnire

preparazione per il polpettone di tonno senza patate

La prima cosa che occorre fare quando si vuole preparare il polpettone è quello di prendere le scatolette di tonno, aprirle, versare il contenuto all’interno di uno scolapasta e lasciare scolare per qualche istante. Una volta scolato dall’olio di oliva in eccesso, mettetelo in una ciotola, dopodiché aggiungete il formaggio, il pan grattato, le uova, un pizzico di sale e pepe e una manciata di prezzemolo. Impastate a mano il tutto fino a quando non avrete ottenuto un composto compatto.

A questo punto disponete l’impasto ottenuto su un foglio di carta forno, arrotolatelo e modellatelo in modo da ottenere la classica forma a cilindro del polpettone. Dopo averlo avvolto nella carta forno, avvolgetelo anche nella carta stagnola.

Portate a bollore l’acqua in una pentola, aggiungete il vostro polpettone e cuocetelo per una 40 di minuti. Una volta cotto, toglietelo dal fuoco, disponetelo su un tagliere e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente. Quando si sarà raffreddato, riponetelo in frigorifero per almeno 2 ore.

Una volta raffreddato, privatelo dell’involucro e tagliatelo a fettine spesse un centimetro.

Come preparare la salsa verde

Come abbiamo già detto il polpettone può essere accompagnato in diversi modi. Oggi vogliamo proporvi una salsa verde a base di prezzemolo e olio di oliva.

Ingredienti:

  • Prezzemolo
  • Olio di oliva
  • Succo di limone
  • Sale

Le quantità sarete voi a deciderle in base a quanti ospiti avete a cena e in base a quanto grande avete fatto il polpettone. Prendete il prezzemolo, lavatelo per bene e mettetelo in un recipiente alto e stretto, versateci l’olio e il succo di limone. Mixate il tutto con un frullatore a immersione, aggiustate di sale versate la salsa ottenuta in un recipiente per salse.

Versate questa freschissima salsa sulle fette del vostro polpettone e sentirete che esplosione di sapori.