Il caviale è ancora considerato uno fra gli alimenti più costosi al mondo. Si tratta di un prodotto che viene ottenuto mediante la lavorazione e la successiva salatura delle uova appartenenti a diverse specie di storione: un tipo di pesce che genera centinaia di microcapsule dalla consistenza cremosa, grani morbidi e gusto delicato. Le ricette con il caviale esaltano qualsiasi cucina e danno un tocco di raffinatezza al menù.

Nel corso degli anni l'oro nero della gastronomia è stato affiancato da prodotti molto simili sia nella forma che nella consistenza e, fortunatamente, dai prezzi più abbordabili. Il nome, nonostante il genere di pesce da cui è ricavato sia diverso, è rimasto caviale, che viene associato al tipo di pesce utilizzato, come ad esempio il lompo, il salmone oppure il beluga.

Il caviale che si utilizzerà per queste ricette può essere di colore rosso o nero. Entrambi i tipi di colorazione si ottengono anche artificialmente: per questo motivo viene etichettato come succedaneo del caviale.

Quindi, come abbiamo detto i tipi e le varietà di queste pepite di bontà, sono veramente molte ma se si vuole fare una classifica si può dire che la tipologia migliore è il “malossol” che viene inscatolato fresco e con poca quantità di sale; infatti, le qualità meno pregiate sono soggette a trattamenti invasivi come ad esempio la salatura oppure la pastorizzazione che consente al prodotto un tempo di conservazione lungo sino a sei mesi, invece per il “malossol” i mesi sono solamente due. Le varietà tradizionali sono quelle che provengono dalla Russia e sono il Beluga, il Sevruga e l’Oscietra. Anche l’Italia vanta una sua produzione di caviale con varietà come Calvisius e Caviar de Venise.

Antipasti di caviale

La maniera più diffusa per utilizzare il caviale in cucina, in particolare durante i periodi di Natale e Capodanno, è quello di spalmarlo così, in purezza, delicatamente su delle tartine fatte con il pancarré abbrustolito che diventa ancor più buono se viene prima ricoperto da un leggerissimo strato di burro. In effetti il caviale è un alimento che si presta particolarmente bene a tutti i tipi di antipasto come ad esempio, una particolare prevede del pane abbrustolito su cui mettere fagioli, un cucchiaio di uova di pesce ed erba cipollina.

Se proprio volete esagerare allora abbinate questo gustosissimo prodotto con delle freschissime ostriche: basterà solo una spruzzata di limone per rendere il tutto veramente eccezionale!

Le uova di pesce su pasta e pizza

Ma che la cucina sia il regno dei fantasiosi si sa, quindi lasciamo che il sapore delle uova di pesce si sposi con quello del salmone: non è infatti difficile trovare delle ricette di pasta al salmone in cui è consigliato, per insaporire il tutto, l’aggiunta di ottimo caviale rosso.

Un’altra particolare ricetta indica di spalmare sulla base di una pizza della salsa rosa cremosa a cui è stato aggiunto del salmone al vapore sbriciolato e un cucchiaio di pepite nere. Potrete trovare una valida alternativa se invece del salmone sbriciolato utilizzate le fette di salmone affumicato adagiandole con cura sulla pizza dopo aver spalmato la salsa.

tartine con caviale

Se invece volete preparare degli invitanti spaghetti, dopo aver messo a cuocere la pasta, si può preparare una salsa a base di panna, poco burro e qualche cucchiaio di caviale, facendo attenzione a non schiacciare troppo tutte le minuscole sfere in modo che il loro sapore esploda nella bocca dei commensali.

Come si sposa con ingredienti poveri

Se è vero che il caviale è un cibo adatto ai palati sopraffini, è anche vero che i suoi abbinamenti sono davvero tanto e non è necessario combinarlo per forza ad ingredienti ricercati, infatti, se cuocerete a vapore delle patatine novelle dopo averle ben lavate, vi basterà pelarle e svuotarle leggermente per ottenere un delicato cestino in cui adagiare una crema fatta con la stessa polpa della patata precedentemente eliminata, del formaggio spalmabile e un bel cucchiaio di caviale nero, non occorre aggiungere sale perché sarà proprio il vostro prezioso oro nero gastronomico ad insaporire il piatto.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

Pizzerie economiche Roma: ecco dove andare!

Il desiderio di mangiare una fragrante pizza in compagnia è avvertito un po’ da tutti. Purtroppo a volte il nostro portafoglio non ci aiuta ad esaudire il nostro desiderio.Di sicuro in una città così grande come la Capitale, locali in cui poter mangiare a poco prezzo non mancano. Ovunque ci si trovi spuntano sempre nuovi bar e locali multitasking, pub e friggitorie,pizzerie al taglio e ristoranti, numerosi locali etnici e paninari.