Ogni regione italiana è famosa in particolar modo per la sua cucina, d'altronde come si mangia i Italia non si mangia da nessuna parte. Per tutti gli amanti delle ceadas, del maialino croccante con patate e mirto e del coniglio brasato al fermentino e desiderano tanto riassaporare i piatti tipici della Sardegna, non preoccupatevi, i ristoranti sardi a Roma vi faranno rivivere il gusto tipico della maggiore isola italiana. Sono le dodici di domenica. Non avete voglia di cucinare. Digiunate? No, cercate qualcosa di sfizioso come un ristorante sardo a Roma, la vostra città. Il primo che vogliamo consigliarvi è “il giardino di Albino”, un luogo per tutta la famiglia, adatto ai bambini ma anche per parlare di affari e occasioni speciali, perché ha dei seggiolini disponibili e serve diversi alcolici. E' aperto a pranzo, a cena e dopo la mezzanotte, serve gustose zuppe e piatti tipici della cucina mediterranea, naturalmente sono moltissimi i richiami alla tradizione sarda. “L'Ostrica da Gianni” offre una vastissima offerta di pesce: frutti di mare, crostacei, moscardini, ricci, raganelle, oziadas.

L'ambiente è decorato con un imponente acquario di ostriche e astici ed è disponibile una sala per fumatori, oltre ad un grazioso giardino silenzioso e tranquillo. Con prezzi più abbordabili ed un'insegna che parla da sé, il “Quinto Moro”, offre un menù a base di pesce, con specialità tutte sarde, tra cui i culurzones de casu, i malloreddus agli scampi, la fregola alla pescatora e ottime cruditè. Per concludere il pasto, è consigliata la seadas con miele d’acacia, naturalmente fatta in casa. “Artemis” vi propone una cucina influenzata da Cagliari e da Roma: lasagnetta di pane carasau con ragù di cinghiale, il mignon al carbone vegetale con ragù alla cinta senese e asparagi, le pappardelle con anatra asparagi e pecorino, il maialino sardo al forno con le patate, lo spezzatino di capriolo con fagioli neri, i ravioli fritti con ricotta e cioccolato, semifreddo al pistacchio.

Se avete voglia di un Happy Hour, recatevi alle diciannove presso “Is Arenas” e non ve ne pentirete. Oltre a dolci artigianali, sono a disposizione i vini migliori della tradizione sarda. Le migliori ricette di pesce si uniscono alla creatività proprio tra le mura di questo locale. Se siete vicino al palazzo del Quirinale, ricordatevi di “Qui nun se more mai” che serve i migliori piatti della tradizione sarda in un ambiente rustico e caratteristico, con una zona estiva adatta ai vostri pranzi estivi, a prezzi vantaggiosi.

Dal centro alla periferia: i migliori ristoranti sardi a Roma

ristoranti sardi a roma

Roma offre una vasta scelta dei migliori ristoranti sardi che è praticamente possibile trovare in ogni quartiere, Eur, San Giovanni, Via Nomentana, Prati, Parioli ecc. Abbiamo selezionato alcuni ristoranti sardi a Roma dove gustare ottimi piatti della cucina sarda con menù più o meno economici.

Il Garigliano

E’ un tipico ristorante che propone cucina sarda a Roma. E’ nato negli anni ottanta dalla famiglia Carcangiu. Vi offrirà una grande varietà di piatti appetitosi e pregiati vini. Una della sue specialità sono gli scampetti crudi di Mazzara del Vallo.

Via Garigliano 70/A
00198 Roma
06/8551077
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Hostaria Mamutones

E’ un ristorante sardo a Roma dove trascorrere una piacevole serata. Troverete un ambiente familiare e intimo. I loro piatti sono principalmente a base di carne, potrete mangiare una squisita quaglia di Cannonau. Il venerdì potrete gustare anche piatti di pesce.

Piazza Monte Gennaro 29
00139 Roma
06/8185237

Il Drappo

E’ un ristorante sardo a Roma, dove mangerete ottimi piatti di carne e pesce. L’ambiente è allegro e giovanile ed il personale sempre sorridente. Potrete gustare degli ottimi spaghetti con la bottarga.

Vicolo del Malpasso 9
00186 Roma
06/6877365

L’Ostrica

E’ un ristorante sardo a Roma, sorge in un vecchio casolare ristrutturato. All’ interno troverete due sale dove gustare i loro piatti a base di solo pesce. Il piatto forte della casa è l’ aragosta alla catalana. Da assaggiare sono anche gli strozzapreti con spigola e pomodori secchi.

Via Tuscolana 2086
00173 Roma
06/7232540
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Torchio Sardo

E’ un tipico e caratteristico ristorante sardo a Roma. Vi offre un ambiente tranquillo ed elegante dove deliziare il vostro palato. Il piatto forte della casa sono i Maccarones de Busa con cozze, pecorino e menta. I loro dolci ovviamente tipici sardi sono preparati in casa.

Via Fabio Numerio 30/34
00184 Roma
06/7857140
torchio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

All you can eat a Roma per la carne (e non solo): ecco perché provare

La formula “all you can eat” è da sempre associata, almeno in Italia, alla cucina giapponese.
Trattandosi però di una formula vincente e che nel tempo ha riscosso sempre più successo, ecco che nasce a Roma un all you can eat di cucina romana che si chiama “Senza Fondo”, dove i migliori piatti della tradizione vengono serviti ad un prezzo fisso e in quantità “infinite”.

Cucina creativa a Roma: contatti e informazioni sui vari Ristoranti

cucina creativa di pesce

Vi proponiamo alcuni ristoranti di cucina creativa a Roma dove  assaggerete piatti che nascono da un perfetto mix tra tradizione e innovazione.